BIENNALE ARCHITETTURA VENEZIA

progetto comunicazione visiva: PADIGLIONE ITALIA

Il progetto visivo curato da Paolo Buonaiuto e da Dario Curatolo è in stretta connessione con il linguaggio comunicativo dato dalla trama del territorio italiano. Tale motivo rende unificante anche l’allestimento del Padiglione Italia sia dal punto di vista della narrazione visiva e sia delle informazioni da comunicare. L’allestimento è diacronico. Il progetto insiste nel creare una continuità, seppur nell’eterogeneità dei temi trattati, attraverso pochi elementi riconoscibili fatti di segni, colori e materiali reiterati.
Gli elementi visivi sono posti come quinte sceniche creando ambiti spaziali e, quando esse sono strutturali, di contenimento degli elementi comunicativi in movimento.
Il risultato è di una sequenza verticale di drappi stampati in tessuto microforato, illuminati dall’alto, e pannelli strutturali autoportanti, in grado di generare un paesaggio continuo che attraversa l’intera navata del padiglione, definendo le alcove in cui i visitatori possono sostare e ascoltare i racconti, osservare i documentari e le immagini relativi alle diverse sezioni.

LE QUATTRO STAGIONI
Architetture del Made in Italy da Adriano Olivetti alla Green Economy
Padiglione Italia – Tese delle Vergini, Arsenale, Venezia 29.08 > 25.11.2012

 

Scrivici

Per qualsiasi richiesta di informazioni, contattaci direttamente oppure utilizzando il seguente form.

Error: Please check your entries!

Leave a Comment

Error: Please check your entries!
Back To Top